Ottavia: Sabatino fuori rosa. Le motivazioni di De Lieto

Non è sbocciato l’amore tra il club capitolino e il forte centrocampista, che ad oggi non fa più parte della squadra

È già terminato il rapporto tra Alessandro Sabatino e l’Ottavia. Il forte centrocampista, arrivato in estate con grandissime aspettative, è stato “tagliato” dalla rosa di mister Porcelli. Notizia che ha del clamoroso viste le immense qualità del giocatore voluto a tutti i costi dal club azzurro per aggiungere esperienza e talento al primo anno di Eccellenza. Sabatino è stato dunque messo fuori rosa ed ora il giocatore può valutare con calma soluzioni alternative, visto che comunque fino a dicembre sarà vincolato con l’Ottavia. Ad entrare in merito alla questione è il direttore sportivo Emanuele De Lieto, spiegando le motivazioni del divorzio. “Con Alessandro abbiamo dovuto prendere questa decisione e premetto, personalmente dispiace moltissimo. Purtroppo in questo breve periodo di collaborazione non si è creata la giusta alchimia, avevamo puntato su Sabatino pensando che poteva farci fare il salto di qualità ma le cose non sono andate come avremmo voluto tutti. Da parte sua credo che non sia riuscito ad esprimersi qui all’Ottavia come avrebbe potuto e da qui la scelta societaria. Con il giocatore abbiamo comunque mantenuto fede agli impegni presi fino ad oggi ed anche lui avrà adesso più tempo per cercare un’altra sistemazione”. Passando al campo e agli ultimi risultati ottenuti dal team di Porcelli il ds afferma: “Sicuramente adesso stiamo incontrando le maggiori difficoltà, ma prima di estrarre qualsiasi sentenza dobbiamo sederci e valutare la situazione a 360 gradi. Quando le cose non vanno nel verso giusto la colpa è sempre di tutti, in primis della società e del sottoscritto. Quindi valuteremo al meglio la nostra attuale situazione per uscirne nel migliore dei modi”.

2018-11-05T14:28:54+00:00